Attualità
Animali selvatici

Attacco di lupi in un allevamento a Carrù: otto pecore sbranate

Quattro assalti in due mesi a cui si aggiunge uno tragico avvenuto lo scorso anno. In 25 anni di lavoro, gli attacchi si sono moltiplicati solo dal 2020.

Attacco di lupi in un allevamento a Carrù: otto pecore sbranate
Attualità Montagna e valli, 30 Settembre 2021 ore 15:30

Ad essere colpito è stato l'allevamento Sambucane di Fabio Bottero a Carrù, al confine con il territorio di Calvesana. Il bilancio per la sua attività è drammatico: otto pecore sono state sbranate dall'attacco di lupi.

Attacco di lupi a Carrù: 8 pecore sbranate

L'episodio si è verificato nella mattinata di martedì 28 settembre 2021 all'allevamento Sambucane di Fabio Bottero, alla cascina di Carrù in strada Mancarda, sui prati confinanti con Clavesana e località Tuma: otto pecore sono morte sbranate dall'attacco di lupi e altre sette, come affermato dallo stesso allevatore, sono state ferite gravemente e ora sono a rischio vita. L'assalto dei canidi, in base ai segni lasciati sul terreno, è stato confermato dai rilievi eseguiti dai veterinari.

I lupi avrebbero saltato facilmente il recinto elettrificato. Non si è trattato di un caso isolato. L'allevamento, in soli due mesi, è stato vittima di quattro assalti dei lupi. A questi ultimi avvenimenti si va ad aggiungere poi l'attacco subito un anno fa a settembre 2020. Fabio Bottero, a causa dei lupi, ha perso una trentina di animali. Un fatto stranamente anomalo: in 25 anni di attività, solo dal 2020 sono stati registrati assalti di lupi nella zona.