Attualità
CUNEO E ALESSANDRIA

Ancora siccità nel basso Piemonte: le ultime piogge non sono bastate a riportare i livelli idrici ad un livello accettabile

La SMI: "La nuova depressione non riuscirà a portare piogge molto consistenti".

Ancora siccità nel basso Piemonte: le ultime piogge non sono bastate a riportare i livelli idrici ad un livello accettabile
Attualità Cuneo città, 03 Maggio 2022 ore 10:50

La siccità continua a farsi vedere e sentire in tutto il basso Piemonte. Le piogge delle ultime settimane non sono state abbastanza sufficienti per riportare il quadro idrico ad una condizione accettabile in vista soprattutto dell'estate che spesso porta con sé lunghi periodi poco piovosi.

La situazione nelle province di Alessandria e Cuneo

Come appena detto, le piogge cadute di recente non sono state così copiose da ricaricare le falde acquifere e i corsi d'acqua tant'è che le province che più soffrono sono proprio le quelle di Cuneo e Alessandria.

La neve caduta dal cielo che si è depositata sulle creste alpine, non è stata in grado di fissarsi a causa delle ormai alte temperature primaverili.

Livello annuale di pioggia

La nuova perturbazione

Non giungono buone notizie dal cielo per i prossimi giorni:

"La depressione estesa tra il Mediterraneo occidentale e il Nord Africa - spiega Smi (Società meteorologica italiana) - non interesserà direttamente il nord-Ovest. Riuscirà soltanto a portare aria più umida e instabile al sud delle Alpi, con aumento della nuvolosità e tendenza a rovesci e locali temporali, specie nelle ore pomeridiane. Tra giovedì sera e venerdì la pressione atmosferica aumenterà di nuovo con correnti più asciutte da nord-ovest".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter