Attualità
CUNEO E PROVINCIA

Alba celebra la festa di Liberazione con diverse iniziative sul suo territorio

Gli eventi organizzati dal Comune attraverso l’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Centro Studi “Beppe Fenoglio”, l’A.n.p.i. sezione Alba-Bra.

Alba celebra la festa di Liberazione con diverse iniziative sul suo territorio
Attualità Alba e Langhe, 15 Aprile 2022 ore 09:27

Alba celebra il 25 aprile, 77esimo anniversario della liberazione d'Italia, con momenti commemorativi, mostre ed altre iniziative in città e sul territorio per rinnovare il racconto di un momento fondamentale della storia italiana e della sua resistenza.

Eventi organizzati dal Comune attraverso l’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Centro Studi “Beppe Fenoglio”, l’A.n.p.i. sezione Alba-Bra, l’associazione “Beato Padre Giuseppe Girotti”, il Centro Culturale San Giuseppe, il Liceo “L. da Vinci”, la Fondazione Nuto Revelli ed altri enti.

Bandiere tricolore

Oltre alle iniziative, da mercoledì 20 aprile piazza Risorgimento, via Cavour, via Vittorio Emanuele II, piazza Garibaldi e piazza San Francesco sono imbandierate con il tricolore. Alba imbandierata ricorda la battaglia del 15 aprile 1945.

Dieci giorni prima della Liberazione del 25 aprile le forze partigiane degli Autonomi, Garibaldi, Matteotti, Giustizia e Libertà tentarono di liberare la città di Alba attaccandola da più punti.

Nello scontro a fuoco con il presidio fascista della Repubblica Sociale di Salò persero la vita Valerio Boella, Albino Mereu, Marcello Montersino, Romano Scagliola e Oronzo Solazzo. Quel giorno anche una vittima civile, Paolo Mazzone, di 12 anni, deceduto per una scheggia che lo colpì in via Paruzza. Oltre a ciò, quel giorno ci furono anche 16 feriti tra i partigiani.

Gli eventi

Sabato 16 aprile - ore 10.00

Biblioteca Civica “Giovanni Ferrero” - Alba

Inaugurazione mostra “Manifesti fenogliani” degli allievi del Liceo “Leonardo da Vinci”

Dal 16 aprile al 4 giugno, la Biblioteca Civica ospita la mostra “Manifesti fenogliani” organizzata in collaborazione con il Liceo “Leonardo da Vinci” di Alba.

In occasione del centenario della nascita di Beppe Fenoglio, in esposizione una serie di manifesti dedicati al celebre scrittore albese. 17 pannelli realizzati da altrettante classi dell’istituto sulle opere di Fenoglio, attraverso riflessioni personali, rielaborazioni grafiche, pittoriche e letterarie.

Visitabile durante l’orario di apertura della Biblioteca (dal martedì al venerdì: 9-12.30 e 14-18; sabato: 9-12.30; chiuso lunedì e festivi). Ingresso libero.

 Venerdì 22 aprile - ore 17.30

Cortile della Maddalena - Alba

Inaugurazione mostra fotografica “Ricordati di non dimenticare. Nuto Revelli, una vita per immagini”

L’assessorato alla Cultura del Comune di Alba e la Cooperativa libraria La Torre, con il sostegno della Fondazione Ugo Cerrato e dell’A.n.p.i. sezione Alba-Bra, presentano la mostra “Ricordati di non dimenticare” dedicata a Nuto Revelli (Cuneo, 1919-2004). Quindici pannelli fotografici esposti sotto il porticato del cortile della Maddalena, con accesso libero dal 22 aprile fino al 12 giugno. Ideata in occasione del centenario della nascita dello scrittore, la mostra è curata da Paola Agosti e Alessandra Demichelis per la Fondazione Nuto Revelli e, dopo le due tappe iniziali a Cuneo e a Torino, è ospitata ad Alba.

Sabato 23 aprile - ore 17.00

Chiesa di San Giuseppe - Alba

Inaugurazione mostra “Immagini ed emozioni in uno scatto” della fotografa ucraina Yaroslava Klym

Visitabile fino a martedì 24 maggio tutti i giorni dalle 14.30 alle 18.30.

A cura del Centro Culturale San Giuseppe.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter