Segnale importante

A Saluzzo e Ceva riaprono i Pronto Soccorso chiusi a causa della pandemia Covid-19

Il direttore Asl Cn1, Giuseppe Guerra: “Siamo riusciti a dare un segnale importante con la riapertura dei Pronto soccorso nei due centri che hanno dato il maggiore contributo nell’affrontare l'emergenza Covid-19".

A Saluzzo e Ceva riaprono i Pronto Soccorso chiusi a causa della pandemia Covid-19
Attualità Saluzzo e pianura, 25 Giugno 2021 ore 12:51

Un segnale importante che testimonia il miglioramento dei dati sulla pandemia da Covid-19: il prossimo 19 luglio 2021 riapriranno Pronto Soccorso di Ceva e Saluzzo dopo i lunghi mesi di chiusura causa emergenza sanitaria.

Riaprono i Pronto Soccorso di Ceva e Saluzzo

Lunedi 19 luglio 2021 a Ceva e Saluzzo riapriranno i Pronto soccorso con orario diurno dalle 8 alle 20. Le due strutture sanitarie erano state precedentemente chiuse a causa del dilagare della pandemia da Covid-19, con il personale che era stato dirottato, dopo la chiusura, nei reparti, destinati alla degenza e cura dei pazienti Covid positivi. Intanto si sta ripartendo gradualmente anche con la riattivazione di posti letto per l’attività ordinaria.

TI POTREBBE INTERESSARE: Rientra protesta delle discoteche per sabato 26 giugno: se dal 10 luglio non riapriranno sarà disobbedienza civile

"Un segnale importante"

Si esprime così il direttore generale dell'Asl Cn1, Giuseppe Guerra:

"Siamo riusciti a dare un segnale importante con la riapertura dei Pronto soccorso nei due centri che hanno dato il maggiore contributo nell’affrontare la pandemia da Covid-19. E’ per noi un sacrificio non indifferente, considerando la difficoltà, in questo momento, a reperire le risorse umane necessarie, ma è anche un segnale importante per il territorio".