La Regione chiederà allo Stato 400mila euro per i danni del maltempo nel Cuneese

Avversità atmosferiche assimilabili a calamità naturali.

La Regione chiederà allo Stato 400mila euro per i danni del maltempo nel Cuneese
Altro Alba e Langhe, 11 Novembre 2019 ore 12:07

La Regione chiederà allo Stato 400mila per la provincia di Cuneo.La stima dei danni ammonta inoltre a 804.500 per la provincia di Asti, 960mila per la provincia di Alessandria, 93mila per la provincia di Novara.

Su proposta dell’assessore Marco Protopapa, verrà richiesto al Ministero delle Politiche agricole e forestali il riconoscimento dell’esistenza del carattere di eccezionalità delle piogge alluvionali, dei venti impetuosi e delle grandinate avvenute tra l’11 e il 22 agosto 2019 nelle province di Alessandria, Asti, Cuneo e Novara, annoverando le ultime due tra le avversità atmosferiche assimilabili a calamità naturali, in modo da consentire il ripristino dei danni subiti dalle aziende agricole e dalle infrastrutture rurali tramite il Fondo di solidarietà nazionale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità