Cronaca
CUNEO

Apparse scritte no vax davanti al centro per l'impiego: indagini in corso

Nei primi giorni di luglio scritte simili, sempre con vernice rossa, erano apparse anche su una struttura all’inizio della discesa di via Basse di Stura, vicino a via San Giacomo.

Apparse scritte no vax davanti al centro per l'impiego: indagini in corso
Cronaca Cuneo città, 21 Luglio 2022 ore 10:23

A quasi un anno di distanza dal primo raid vandalico, risalente all’agosto del 2021, continuano gli imbrattamenti con scritte e simboli tracciati a spray in vari punti della città di Cuneo.

Nella notte di sabato 16 luglio 2022, sono comparse scritte contro i vaccini sulla facciata e sul marciapiede dello stabile di via Bongioanni che ospita il Centro per l’impiego.

L'intervento delle forze dell'ordine

Dopo l'apparizione sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri e la Polizia per i rilievi per i rilievi del caso e capire chi sono stati i responsabili. Le scritte sono state fatte con spray rosso e le parole riportate sono contro lo “Stato nazista” e il vaccino che “uccide”, e con il simbolo dei No Vax.

Nei primi giorni di luglio scritte simili, sempre con vernice rossa, erano apparse anche su una struttura all’inizio della discesa di via Basse di Stura, vicino a via San Giacomo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter